ROTOLI DI FILM IN ALLUMINIO

Il film di alluminio, grazie alla sua versatilità, è perfetto per essere utilizzato per la cottura dei cibi in forno e per la conservazione degli alimenti in frigorifero. Ottima barriera alla luce, agli odori e all’aria, l’alluminio protegge gli alimenti che avvolge mantenendone più a lungo la freschezza, l’aroma e il grado di umidità. Nel forno può essere utilizzato per rivestire il fondo della teglia, per ricoprire e proteggere il cibo durante la cottura e per la preparazione di piatti “al cartoccio”.

I ROTOLI DI FILM IN ALLUMINIO A MARCHIO COTTI

AVVERTENZE

  • Non usare l’alluminio a diretto contatto con parti elettriche o fiamme.
  • Utilizzare l’alluminio solo nei forni a microonde che ne consentono l’uso.
  • Evitare il contatto con gli alimenti fortemente acidi (es. aceto, succo di limone, pomodoro, ecc.) o fortemente salati.
  • Oltre le 24 ore conservare gli alimenti nel frigorifero.
  • Non utilizzare il figlio di alluminio per coprire cibi umidi contenuti in recipienti o piatti da portata in metallo (acciaio, argento,…)
  • Conservare il prodotto all’interno della confezione, in luogo pulito ed asciutto e lontano dalla portata dei bambini.
  • Prima di utilizzare il film di alluminio, assicurarsi che il cibo da avvolgere o ricoprire sia a temperatura ambiente o inferiore.

F.A.Q.

L’alluminio può essere utilizzato per diverse preparazioni: per la cottura dei cibi nel forno tradizionale, per rivestire il fondo della teglia, per coprire e proteggere il cibo durante la cottura o per cuocere “al cartoccio”. Inoltre, è possibile utilizzarlo per la conservazione degli alimenti in frigorifero; l’alluminio è un’ottima barriera alla luce, agli odori e all’aria e permette di mantenere più a lungo la freschezza, l’aroma ed il grado di umidità degli alimenti che protegge.

No, mai. L’alluminio non è idoneo all’uso nel forno a microonde.

Entrambi i lati del foglio di alluminio sono idonei al contatto con gli alimenti. L’aspetto superficiale è determinato dal processo di laminazione con cui viene prodotto il rotolo di alluminio. Per migliorare il controllo dello spessore (che è minimo), l’alluminio viene laminato in doppio (ossia ripiegato); la faccia a contatto con il cilindro di laminazione è lucida, mentre l’altra, a contatto con l’alluminio, rimane opaca. Per ottenere questa finitura non viene eseguito alcun trattamento.

L’alluminio è idoneo al contatto con ogni tipo di alimento, ad eccezione di quelli fortemente acidi (aceto, succo di limone, pomodoro, ecc…) e/o fortemente salati.

Innanzitutto vorremmo rassicurare sull’idoneità alimentare dei nostri film di alluminio. Come la totalità dell’ household foil presente sul mercato, si tratta di foglio sottile di alluminio prodotto in Leghe che soddisfano ampiamente i requisiti di composizione chimica previsti dal Decreto Ministeriale italiano N.76 del 18/04/2007 attualmente in vigore.

Il film di alluminio tuttavia, come indicato sulla confezione del prodotto, deve essere utilizzato con cautela a contatto con cibi acidi e/o salati. Se poi quando si ricopre la teglia con il foglio di alluminio il cibo preparato è ancora tiepido, all’interno si generata sicuramente della condensa. Umidità e temperatura accelerano il processo di corrosione determinato dal contatto con cibi acidi e/o salati e dall’utilizzo di teglie in metallo (vedi avvertenza posta sulla confezione del prodotto).

Per un uso ottimale si consiglia di utilizzare il foglio di alluminio per ricoprire teglie e/o piatti da portata non in metallo, dopo che il cibo si è raffreddato a temperatura ambiente e facendo attenzione che il film non venga a contatto con i cibi acidi e/o salati contenuti; infine il tutto andrebbe conservato preferibilmente in frigorifero.